Jennifer Milan
Psicologa

“Quando la porta della gioia si chiude, subito se ne apre un’altra; ma spesso restiamo incantati a guardare la porta chiusa, e non ci accorgiamo di quella aperta.”
(Helen Keller)

PSICOLOGA CLINICA

Dott.ssa Jennifer Milan

Sono una Psicologa clinica e Psicoterapeuta ad orientamento Psicoanalitico iscritta all’Ordine degli Psicologi del Veneto con il numero 10681. Mi sono specializzata presso la Scuola di Psicoterapia COIRAG di Padova in Psicoterapia Individuale, di Gruppo e Istituzionale ad Orientamento Psicoanalitico e ho maturato la mia esperienza presso la Neuropsichiatria e la Psichiatria di Padova occupandomi di bambini, adolescenti e adulti.

La mia passione e inclinazione personale per la psicoanalisi mi portano a considerare centrale il bisogno della persona richiedente fornendo così la possibilità di co-costruire assieme un percorso di cura che passa attraverso la conoscenza personale approfondita di sé il cui scopo è quello di scoprire le cause profonde del disagio, permettendo la risoluzione dei conflitti più interni.

L’obiettivo principale del lavoro che svolgo all’interno della stanza di terapia è quello, attraverso l’ascolto empatico e rispettoso, di alleviare la sofferenza favorendo la consapevolezza e la maturazione di alcuni aspetti della propria personalità, promuovendo un cambiamento duraturo. La persona, attraverso la narrazione della propria trama di vita, non più da sola, ha l’opportunità di guardare dentro di sé e di condividere i pensieri e le emozioni che accompagnano il suo malessere.

“La psicoterapia ha luogo là dove si sovrappongono due aree di gioco, quella del paziente e quella del terapeuta. La psicoterapia ha a che fare con due persone che giocano insieme.”
(Donald Woods Winnicott)

Helen Keller

SERVIZI

Nel mio studio mi occupo di adulti, adolescenti e bambini che si trovano ad affrontare un momento delicato della loro vita magari accompagnati da uno stato di incertezza e confusione, non avendo ben chiaro cosa stia loro accadendo. Il criterio fondamentale della mia pratica, utile per stabilire se un intervento sia adeguato, non risiede nell’aderire in modo adesivo a una procedura standard, bensì nel consentire alla persona di parlare più liberamente, di rilevare dentro di sé sentimenti più genuini o inquietanti offrendo la possibilità di scavare più a fondo.

La mia attività clinica è così strutturata: dopo circa tre colloqui di conoscenza e analisi della situazione che conducono la persona a chiedere il mio aiuto, definiti colloqui di consultazione, verrà pensato assieme il percorso psicologico più adatto alle necessità della persona. Messi in luce gli obiettivi sulla quale si intende lavorare, in un clima di sicurezza, si valuta se iniziare una psicoterapia piuttosto che un sostegno psicologico.

CONSULENZA E SOSTEGNO PSICOLOGICO

La consulenza psicologica ha l’obiettivo di comprendere la situazione e il disagio personale spesso legato a momenti di difficoltà della persona attraverso un numero limitato di colloqui, tre o quattro. Durante questi incontri vengono discussi alcuni aspetti inerenti la situazione problematica della persona (l’origine e il suo evolvere; le risorse che è possibile attivare e le strade percorribili per alleviare il disagio, la necessità di coinvolgere altri specialisti, etc.) a seguito dei quali è possibile decidere quali strategie adottare. In alcune situazioni può essere sufficiente una breve consulenza psicologica, in altre si orienta la persona verso un percorso di sostegno psicologico o ancora, di psicoterapia individuale.

PSICOTERAPIA PSICOANALITICA INDIVIDUALE

La terapia psicoanalitica o psicodinamica è un percorso di cura la cui durata è variabile e ha l’obiettivo di aiutare la persona a comprendere come le esperienze del passato possano influenzare le attuali scelte, relazioni e comportamenti. Attraverso un atteggiamento di riconoscimento e di comprensione da parte del terapeuta, la persona che chiede aiuto ha l’opportunità di conoscersi nel profondo e tendere verso un cambiamento al fine di comprendere la causa del malessere e del disagio psicologico.
Conoscere sé stessi è sinonimo di presa di consapevolezza rispetto a ciò che si sente e pensa dunque, consapevolezza delle proprie emozioni, dei propri pensieri e comportamenti ma anche dei propri bisogni e desideri e non meno delle proprie scelte. L’inconscio in tutto questo svolge un ruolo fondamentale nella costruzione e portata in avanti della propria identità ed è la dimensione maggiormente esplorata nel corso di una terapia psicodinamica, con l’obiettivo da parte del terapeuta di restituire alla persona un senso di autenticità e unicità.

PSICOTERAPIA PSICOANALITICA INDIVIDUALE

La terapia psicoanalitica o psicodinamica è un percorso di cura la cui durata è variabile e ha l’obiettivo di aiutare la persona a comprendere come le esperienze del passato possano influenzare le attuali scelte, relazioni e comportamenti. Attraverso un atteggiamento di riconoscimento e di comprensione da parte del terapeuta, la persona che chiede aiuto ha l’opportunità di conoscersi nel profondo e tendere verso un cambiamento al fine di comprendere la causa del malessere e del disagio psicologico.
Conoscere sé stessi è sinonimo di presa di consapevolezza rispetto a ciò che si sente e pensa dunque, consapevolezza delle proprie emozioni, dei propri pensieri e comportamenti ma anche dei propri bisogni e desideri e non meno delle proprie scelte. L’inconscio in tutto questo svolge un ruolo fondamentale nella costruzione e portata in avanti della propria identità ed è la dimensione maggiormente esplorata nel corso di una terapia psicodinamica, con l’obiettivo da parte del terapeuta di restituire alla persona un senso di autenticità e unicità.

CONSULENZA E SOSTEGNO PSICOLOGICO ONLINE

La consulenza psicologica e la psicoterapia online sono sempre più diffuse: negli ultimi anni ho potuto approfondire le mie conoscenze per l’efficacia di questo lavoro anche da remoto. Per questo motivo, a seconda della situazione, è possibile valutare la possibilità di una psicoterapia online mediante Skype.

“Non bisogna dimenticare che la relazione analitica è fondata sull’amore della verità, ovverosia sul riconoscimento della realtà, e che tale relazione non tollera né finzioni né inganni.”
(Sigmund Freud)

Helen Keller

A CHI MI RIVOLGO

I MIEI PAZIENTI

A qualunque età può capitare di fare esperienza di qualcosa che attiva preoccupazione, agitazione, disagio, malessere o, ancora, ricordi lasciati in sospeso. 

È prezioso e coraggioso iniziare a pensare al valore della comprensione di quel fenomeno seppure, a volte, si preferisca fingere sotterraneo!

BAMBINI
E
ADOLESCENTI

COPPIE E SOSTEGNO ALLA GENITORIALITÀ

GIOVANI ADULTI
E
ADULTI

BAMBINI
E
ADOLESCENTI

COPPIE E SOSTEGNO ALLA GENITORIALITÀ

GIOVANI ADULTI
E
ADULTI

Contatti

Sedi:

Mestre (VE), Via Garigliano, n. 41

Padova (PD), Largo Europa, n. 12

Richiedi informazioni